Curare l’allineamento dei denti per raggiungere l’estetica e il benessere della bocca in armonia con il resto del corpo.
La dottoressa Genovese, Master Universitario in Gnatologia Posturale, cura le malocclusioni dentali rapportandole alla totalità dell’organismo, con particolare attenzione a muscoli e articolazioni della testa, del collo e delle spalle, alla posizione mandibolare e alla postura corporea.

InLaser è specializzato in cure ortodontiche innovative, con certificazione all’uso di Invisalign® per correggere qualsiasi tipo di problema ortodontico, in base alle singole esigenze ed età.

 

Principali benefici

  • Corretta masticazione
  • Sviluppo osseo più regolare
  • Corretta postura
  • Minore possibilità di andare incontro a patologie del cavo orale

A chi è rivolta

Bambini, adolescenti e adulti di qualsiasi età possono usufruire dei benefici di una cura ortodontica. È consigliabile effettuare la prima visita ortodontica intorno ai 6 anni, al fine di correggere per tempo eventuali problemi di masticazione e postura.

Come funziona

Per i più giovani, durante le fasi di permuta dentale, l’Ortodonzia Funzionale lavora sulle cause della malocclusione e stimola una crescita armonica.
Intercettare e correggere oggi un problema ortodontico, che col tempo si amplificherebbe, fa crescere il bambino in salute

Per adolescenti e adulti, l’Ortodonzia Fissa, con l’utilizzo dell’esclusivo sistema low friction, riduce di gran lunga i tempi di terapia e la sensazione dolorosa legata allo spostamento dentale.

invisalign

Per adulti di qualsiasi età, l’Ortodonzia Invisibile (Invisalign®) permette di ottenere quel tanto desiderato bel sorriso senza alcun disagio estetico.

damon_system

Domande frequenti

Quando la prima visita ortodontica?
A 6 anni la visita ortodontica ha lo scopo di “intercettare” eventuali disarmonie di crescita dentale e/o ossea che, se non corrette precocemente, risulteranno piu’ difficilmente risolvibili.

Assieme all’ortodontista, il ruolo del pediatra e’ determinante, a questa eta’, per individuare alcune patologie (ipertrofia adenoidea e altre cause di respirazione orale, frenulo linguale corto) o abitudini viziate (succhiamento del dito, uso del succhiotto, deglutizione atipica) in grado di causare problematiche sullo sviluppo osseo, dentale e posturale del bambino.

 

Ortodonzia nel bambino e nell’adolescente:quando e quali cure?
Terapia Intercettiva: dai 6 anni sino al completamento della dentizione permanente(12-13 anni), sono cure di tipo Funzionale , Misto o Fisso ed hanno lo scopo di intercettare le patologie dento-scheletriche del bambino indirizzando la funzione e conseguentemente la crescita verso il “range di normalità”.

Terapia Ortodontica Fissa o Mista: a dentizione permanente completata(dai 12-13 anni in poi), viene utilizzata per ultimare o rifinire le
terapie intercettive o per curare disarmonie dentali di numero(agenesie e soprannumerari), di allineamento e spazio (affollamento dentale) o
disarmonie dentoscheletriche tardivamente diagnosticate nell’adolescente.

 

E’ vero che é meglio attendere che tutti i denti definitivi siano spuntati prima di iniziare l’ortodonzia?
No, crescere con un problema ortodontico, se il problema esiste, significa amplificarlo perchè il sistema corporeo acquisirà come normalità la malocclusione e fisserà la patologia con l’adattamento della funzione e della crescita ossea. In molti casi un intervento precoce raggiunge un risultato che non è possibile ottenere iniziando la terapia quando la crescita è ultimata.

 

Come curare i nostri bambini?
Scegliendo ed affidandosi a professionisti esperti e specializzati nella cura dei bambini e particolarmente attenti al loro benessere e alla loro salute e l’utilizzo della tecnologia laser sara’ un valore aggiunto per la vostra scelta perchè il Laser e’ di grande aiuto nella cura dei bambini.

 

Iniziare l’ortodonzia troppo presto significa farla durare per molti anni?
No, a seconda del caso lo specialista potrà consigliare di intervenire immediatamente (trattamento intercettivo precoce) oppure di tenere sotto osservazione il bambino per un trattamento più tardivo (controlli ogni 3-6 mesi).Nel caso di intervento precoce, il trattamento ortodontico terminerà alla correzione del problema esistente, ed il paziente sarà accompagnato fino alla dentizione definitiva con controlli periodici per eventuali interventi su problematiche subentranti.

 

Cosa significa gnatologia posturale?
Significa diagnosticare e trattare i disordini dell’occlusione e dell’articolazione temporo-mandibolare conoscendone le relazioni con la totalità dell’organismo ed in particolare con muscoli e articolazioni della testa, del collo e delle spalle, con la posizione mandibolare e con la postura corporea. nella sua interezzare. Significa trattare in modo specialistico un apparato non dimenticando mai che fa parte di un insieme corporeo e psichico.

 

Ortodonzia nell’adulto:quando e quail cure?
Adulti di qualsiasi eta’, qualora ve ne fosse indicazione, possono ottenere giovavamento senza alcun disagio estetico da una terapia ortodontica invisibile (Invisalign link): malposizioni, affollamenti, spaziature, precontatti, spostamenti preprotesici,etc. possono essere corretti sempre in un’ottica di globalita’ organica e funzionale